Tour della Prevenzione

La lotta contro il cancro richiede un impegno costante e coordinato da parte di tutte le parti interessate. I numeri del cancro in Italia nel 2023 evidenziano la necessità di continuare a investire nella prevenzione, nella diagnosi precoce e nelle terapie innovative. Soltanto lavorando insieme possiamo sperare di ridurre l’impatto devastante del cancro sulla vita delle persone e delle loro famiglie.

Il Tour della Prevenzione 2024 si da come obiettivo quello di aumentare il numero di persone informate sulla prevenzione oncologica e la sua importanza.

Le tappe del Tour della Prevenzione 2024:

  • Sabato 9 marzo – Fontaniva
  • Sabato 16 marzo – Padova, davanti Palazzo Moroni. Inaugurazione simbolica del Tour in occasione della Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica
  • Sabato 23 marzo – Borgoricco
  • Giovedì 11 aprile – Casalserugo
  • Domenica 12 maggio – Padova, Prato della Valle, in occasione della Pink Run
  • Sabato 18 maggio – Carmignano di Brenta
  • Sabato 25 maggio – Solesino, in occasione della Lady Run
  • Sabato 25 maggio – Pozzonovo
  • Sabato 8 giugno – Maserà di Padova, in occasione della Butterfly Run

Gli appuntamenti di marzo saranno arricchiti dalla possibilità di contribuire al Tour della Prevenzione con i regali solidali di Pasqua.

Altre tappe sono previste anche nei comuni di Vescovana, Barbona, Boara Pisani, Stanghella, Granze, Sant’Elena, Teolo in primavera e in autunno, sia in occasione di LILTforWomen e LILTforMen, le campagne nazionali dedicate rispettivamente alla prevenzione dei tumori femminili e maschili.
Diverse tappe del Tour vedranno anche il supporto e la partecipazione di Generali Italia, grazie ai suoi consulenti di valore.

INFO PRENOTAZIONE TAPPE

Le visite per ciascuna tappa saranno prenotabili alcuni giorni prima della data prevista, le informazioni sulle modalità di prenotazione e sulla tipologia di visite previste per ciascuna tappa usciranno sulle nostre pagine social.
Tranne per la tappa nel Comune di Padova tutte le altre sono dedicate ai residenti di ciascun Comune. Le prenotazioni sono obbligatorie.

COMUNICATO STAMPA – Padova, 29 febbraio 2024


LA PREVENZIONE E LA DIAGNOSI PRECOCE CONTINUANO A GIOCARE UN RUOLO FONDAMENTALE 
NELLA LOTTA CONTRO I TUMORI: RICOMINCIA DA MARZO IL TOUR DELLA PREVENZIONE DI LILT PADOVA

Il Tour della Prevenzione è pronto a partire per il suo sesto anno, con l’obiettivo di promuovere la cultura della prevenzione oncologica e della diagnosi precoce in tutto il territorio di Padova e Provincia. Grazie all’impegno della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) e dei suoi partner, il Tour della Prevenzione si propone di raggiungere e sensibilizzare un sempre maggior numero di cittadini, offrendo servizi di informazione e visite mediche gratuite.

Il Tour vedrà l’allestimento di un Info Point e la presenza di un Ambulatorio Mobile nelle principali piazze del territorio ed è concepito per avvicinare la prevenzione al pubblico, grazie al sostegno di medici e volontari della LILT che possono fornire consulenze e informazioni sulla prevenzione e sulla diagnosi precoce dei tumori.

Lo scorso anno, il Tour della Prevenzione ha registrato un grande successo, con migliaia di persone che hanno partecipato alle iniziative proposte – commenta Dino Tabacchi, Presidente di LILT Padova. “I numeri – prosegue – parlano chiaro: sono state oltre 1500 le persone che hanno potuto accedere gratuitamente ai servizi di prevenzione LILT e, grazie al Tour, sono state realizzate oltre 50 tappe di prevenzione gratuita sul territorio, nelle principali piazze, presso alcune istituzioni e le giornate dedicate nei nostri ambulatori. Nel 2024 la LILT proseguirà nel suo impegno per promuovere la salute e la consapevolezza sulla lotta contro il cancro anche alla luce dei dati emersi dal rapporto annuale dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) che offre uno sguardo dettagliato sulla situazione delle neoplasie nel nostro Paese. L’aumento evidenziato dei casi di tumore del 5% rispetto al 2020 probabilmente dovuto anche ad una diminuzione degli screening, legata anche alla situazione epidemiologica conseguente al Covid, richiama l’attenzione sulla gravità della sfida che affrontiamo.”

Sergio Giordani, Presidente della Provincia di Padova, spiega che “l’impegno della Provincia è garantire che ogni cittadino, dal comune più piccolo al più grande, abbia accesso a servizi di qualità e a informazioni importanti per tutti, proprio come la prevenzione offerta da questo tour itinerante prevede. Sono convinto che, lavorando insieme alla LILT e agli altri partner coinvolti, possiamo fare la differenza nella vita delle persone e nella lotta contro il cancro. Invito quindi tutti i cittadini a partecipare attivamente a queste iniziative e a prendersi cura della propria salute, approfittando del fatto molto positivo che il Tour diffonde questa campagna di sensibilizzazione in diversi comuni del territorio padovano”.

La prevenzione e la diagnosi precoce continuano a giocare un ruolo fondamentale nella lotta contro la malattia considerando che il 40% dei casi potrebbe essere evitato eliminando fattori di rischio come fumo, alcol, obesità e sedentarietà e adottando corretti stili di vita. Pertanto, il Tour della Prevenzione si conferma come un’iniziativa fondamentale in questo contesto.

“È sempre più importante prendersi del tempo da dedicare alla propria salute – dichiara Antonio Santocono, presidente della Camera di Commercio di Padova -. Oggi più che mai la prevenzione è lo strumento più efficace per combattere qualsiasi patologia e rappresentare la base da cui partire per assicurare il benessere di un’intera comunità. Siamo orgogliosi di proseguire con la LILT padovana un proficuo rapporto di collaborazione che va nella direzione di diffondere la cultura della prevenzione attraverso questo tour itinerante sul territorio: un percorso strategico e davvero utile a diffondere progetti informativi e di sensibilizzazione che coinvolgano direttamente le nostre comunità e gli stessi imprenditori con l’auspicio di ottenere risultati sempre più incoraggianti sia in termini di prevenzione che di ricerca e cura”.

“L’azienda Ulss 6 Euganea esprime apprezzamento per l’iniziativa itinerante della associazione LILT, attiva sia nella costruzione di una moderna coscienza sanitaria sui temi della prevenzione e dei corretti stili di vita, sia nell’attività sinergica con l’azienda sanitaria per le attività di diagnosi precoce in ambito urologico” commenta il dr. Aldo Mariotto, direttore sanitario dell’Ulss 6.

“In riferimento al Tour di Prevenzione 2024, Croce Verde da 10 anni è lieta di collaborare con LILT per questa importante iniziativa a favore della Cittadinanza. – conclude Egidio Bassan, presidente di PO Croce Verde di Padova, – La Cura ha inizio dalla Prevenzione, e chi opera nel sociale ha il compito primario di pensare al benessere della persona. Un grazie da parte di tutta Croce Verde Padova per l’impegno che LILT investe nella lotta contro i tumori.”

Provincia Padova
Camera di Commercio di Padova
Ulss6 Euganea
Croce verde