SERVIZI LILT PADOVA

L’attività presso gli ambulatori LILT si concretizza grazie alla presenza di personale sanitario altamente qualificato e grazie al gruppo di Volontari formati che si occupano dell’accoglienza degli utenti e seguono, con il supporto del personale di segreteria, le pratiche amministrative necessarie allo svolgimento delle visite.

Quali i servizi attivi:

SENOLOGIA

  • VISITA SENOLOGICA, cioè l’esame clinico della mammella eseguito da uno specialista in senologia eseguito al fine di riscontrare l’eventuale presenza di noduli o di altri segni clinici sospetti, meritevoli di ulteriori indagini. La visita non è però sufficiente ad escludere la presenza di tumore e qualsiasi risultato deve essere integrato da altri esami. In presenza di un nodulo, l’esame clinico deve far parte integrante degli accertamenti diagnostici strumentali La visita senologica è anche l’occasione per un colloquio approfondito con la donna sul problema “cancro della mammella”.
  • MAMMOGRAFIA, che risulta la tecnica più idonea e valida nel diagnosticare la maggior parte dei tumori della mammella in fase iniziale, prima ancora che siano palpabili. Oggi la mammografia può essere fatta con apparecchiature digitali che migliorano la qualità delle immagini con una dose di radiazioni ridotta.
  • ECOGRAFIA MAMMARIA, l’esame di completamento della mammografia. Viene utilizzata da sola nella diagnosi di lesioni nodulari benigne soprattutto in donne di giovane età.

Per migliorare la qualità del servizio l’ambulatorio si è dotato di un Mammografo digitale con Tomosintesi che rappresenta un’evoluzione tecnologica della mammografia digitale e un ulteriore ausilio per la diagnosi precoce delle patologie della mammella.

MAMMOGRAFIA DIGITALE CON TOMOSINTESI (3D): cos’è? 

Si tratta di una mammografia digitale tridimensionale ad alta definizione, uno strumento diagnostico che permette di studiare la mammella “a strati”. Nell’acquisizione con tomosintesi, a livelli di dose di radiazioni comparabili a quelli di una mammografia digitale, si ottengono immagini della mammella a diverse angolazioni e poi un software di elaborazione la ricostruisce sezionandola in fette dello spessore di 1 mm. La tomosintesi mammaria può essere utile soprattutto per lo studio delle mammelle dense per individuare lesioni che potrebbero essere mascherate dalla sovrapposizione di strutture normali. Alla luce dei primi promettenti studi sui vantaggi della tomosintesi rispetto alla mammografia bidimensionale, si prevede che questa innovativa tecnologia potrà presto avere un ruolo importante nell’iter diagnostico senologico integrato. La tecnica d’esame non è sostanzialmente diversa da quella mammografica standard prevedendo il posizionamento della mammella sul piano del mammografo e graduale compressione della stessa.

DERMATOLOGIA

  • Visite cliniche della cute e dei nei con l’utilizzo del dermatoscopio;
  • Asportazioni chirurgiche di lesioni cutanee sospette (le indagini istologiche sono affidate al Laboratorio di Anatomia Patologica dello IOV – Istituto Oncologico Veneto)

Convenzione con la Clinica Dermatologica dell’Università di Padova: grazie al riconoscimento della LILT di Padova all’interno della Rete Formativa della Scuola di Specializzazione di Dermatologia e Venereologia i Medici in Formazione Specialistica possono frequentare le strutture ambulatoriali dell’associazione con la supervisione del Prof. Mauro Alaibac – Direttore della Clinica Dermatologica.

GINECOLOGIA

  • VISITA GINECOLOGICA completa di Office Ecografia (esame ecografico eseguito come supporto alla visita, è finalizzato alla ricerca di dati che possono essere utilizzati a completamento della visita stessa)
  • PAP TEST – THIN PREP Esame citologico che, attraverso lo studio delle cellule del collo uterino, ne può evidenziare le eventuali alterazioni ed evitare che queste conducano alla formazione di un cancro.
  • Test HPV-DNA esame per la ricerca dell’Human Papilloma Virus, principale responsabile del Tumore al Collo dell’Utero.

UROLOGIA

  • VISITA CLINICA SPECIALISTICA
  • ECOGRAFIA PROSTATICA TRANSRETTALE Esame che consente di valutare il tessuto ghiandolare e le eventuali alterazioni presenti (su parere del medico dopo la visita clinica).

ALTRE ECOGRAFIE

  • ECOGRAFIA DELLA TIROIDE fornisce informazioni sulla morfologia e sulla struttura della tiroide
  • ECOGRAFIA DEL COLLO Permette la valutazione degli spazi anatomici cervicali e superficiali profondi (tiroide e paratiroidi, linfonodi profondi, grossi vasi arteriosi e venosi, ghiandole salivari sottomandibolari e parotidi)
  • ECOGRAFIA PELVICA TRANSVAGINALE Esame che valuta l’apparato genitale interno femminile. Permette di diagnosticare patologie dell’ovaio, dell’endometrio e la presenza di fibromi uterini.
  • ECOGRAFIA DELL’ADDOME (completo, superiore o inferiore)
COME PREPARARSI AL MEGLIO PER L’ECOGRAFIA:
PREPARAZIONE PER L’ECOGRAFIA DELL’ADDOME SUPERIORE

Se l’esame viene effettuato al mattino il paziente deve presentarsi a digiuno dalla mezzanotte.
Se l’esame viene effettuato al pomeriggio il paziente dovrà presentarsi a digiuno da almeno otto ore. Il giorno precedente all’esame evitare verdura, legumi, pasta, bevande gassate, cereali, grassi, frutta. Sono consentiti succhi di frutta, carne, pesce, formaggi stagionati.

PREPARAZIONE PER L’ECOGRAFIA ADDOME INFERIORE

Presentarsi a vescica piena. Non urinare da due ore prima dell’esame e bere 1 l di acqua (non gassata) nell’ora precedente l’esame.

PREPARAZIONE PER L’ECOGRAFIA ADDOME COMPLETO

Attenersi contemporaneamente alle istruzioni per l’addome superiore ed inferiore.

RICHIESTA INFORMAZIONI

Nome e Cognome *

La tua email *

Telefono *

Data di nascita *

Tipologia *

Accetto termini e condizioni per il trattamento della privacy.

Acconsento al trattamento dei dati per l'invio di proposte e di comunicazioni a carattere commerciale, da parte di LILT.

captcha
* campi richiesti