AZIENDA AMICA LILT

COSTRUIRE SALUTE

Educazione alla Salute nelle Scuole

Il rapporto tra corpo, affetti e relazioni sociali in età evolutiva.
Educare i giovani alla salute è la finalità che LILT Padova persegue da anni con specifici progetti educativi rivolti alle Scuole Primarie e Secondarie di Padova e Provincia.

I corsi si articolano in tre incontri di due ore ciascuno per ogni classe ed hanno come premessa le risultanze di “questionari anonimi” finalizzati a verificare preliminarmente le credenze e le conoscenze dei ragazzi oltre che i loro comportamenti abituali. Sul piano metodologico gli incontri non si configurano come lezioni tradizionali ma prevedono l’utilizzo di diverse tecniche di coinvolgimento dei giovani.
Il coinvolgimento delle scuole e delle classi a questi progetti, gestiti da una equipe di psicologhe esperte coordinate dalla Prof.ssa Chiara Nicolini e dalla Prof.ssa Rosanna Trentin, sono in costante aumento. Nell’anno scolastico 2013/2014 hanno aderito all’iniziativa 102 classi con 2040 alunni, mentre per l’anno scolastico 2017/2018 le classi interessate sono 190 e gli alunni oltre 5300.
Dall’anno scolastico 2018/2019 i progetti di Costruire Salute saranno proposti in collaborazione con la Fondazione Ca.ri.pa.ro. all’interno del programma Attivamente.

Le tematiche trattate sono:

GIOVANI E “ALI-MENTe-AZIONE”:

In accordo con l’OMS, l’alimentazione – insieme all’attività fisica – aiuta a preservare e migliorare la salute o al contrario può comprometterla: gli alimenti possono diventare un veicolo di sostanze tossiche, nocive per l’apparato digerente o cardiocircolatorio, per il sistema immunitario e potenzialmente cancerogeni. Secondo l’American Institute for Cancer Research (AICR), oltre il 30% dei tumori è direttamente riconducibile all’alimentazione, intesa sia in termini quantitativi che qualitativi.

L’intervento formativo mira perciò a favorire la conoscenza delle basi di una corretta alimentazione ed un salutare stile di vita oltre a prevenire disturbi del comportamento alimentare, il cui esordio si sta diffondendo nelle fasce d’età più giovani.

Il progetto nel 2013 è stato premiato al IX Convegno Nazionale “La prevenzione nella scuola e nella comunità: Smart Community”.

GIOVANI E “Affettiva-mente e sessual-mente parlando…”

Per gli adolescenti l’esperienza del cambiamento corporeo, simbolo della costruzione della propria identità, insieme alle spinte relazionale e sessuale, sono centrali e capaci di grande influenza, intrecciandosi nell’esperienza di crescita e nella sperimentazione, in contemporanea tuttavia alla confusione e poca chiarezza riguardo tali tematiche.

Gli incontri, in un dialogo focalizzato sui vissuti affettivi, emotivi e relazionali (di coppia, sociali, virtuali) che accompagnano l’esperienza individuale del corpo, e sui comportamenti diffusi e potenzialmente rischiosi per la salute degli adolescenti dovuti ad una sessualità non sicura, hanno come finalità educative: stimolare la consapevolezza e la riflessione dei giovani sullo sviluppo psicosessuale e relazionale; fornire informazioni per affrontare e vivere la sessualità in modo sicuro; favorire atteggiamenti di prevenzione e attenzione al benessere e alla salute nella sessualità con speciale riguardo alla prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse la cui diffusione è sensibilmente aumentata negli ultimi anni.

GIOVANI E “Bacco, Tabacco e…”

Secondo i recenti studi in materia, in Italia il consumo di alcol tra i giovani è occasionale, con ricerca di stati di eccitazione in un atteggiamento fatalista, talvolta consapevolmente imprudente; mentre rispetto al tabacco, è molto elevata l’assunzione già dalla preadolescenza, momento in cui i ragazzi stanno affermando la propria individualità attraverso la differenziazione dal nucleo familiare e il rafforzamento dei rapporti con il gruppo amicale. Durante l’adolescenza, passaggio critico nella vita dei ragazzi, l’avvicinamento e la sperimentazione al fumo e all’alcol avvengono a partire da sentimenti di curiosità, desiderio, piacere, voler sentirsi accettati dal gruppo.

Obiettivi del progetto sono, dunque, fornire informazioni legate al consumo dell’alcol, del tabacco e delle sostanze psicoattive in generale, agli effetti sull’organismo ed i rischi per la salute a breve e lungo termine; aumentare la consapevolezza sulle componenti fisiche, psicologiche ed emotive legate all’assunzione di alcol e fumo e sull’influenza del gruppo; informare sulle strategie pubblicitarie, sulle false credenze e sulle normative vigenti.

PREVENIRE È VIVERE

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.