I CONSIGLI DELLE AMICHE VALGONO DOPPIO

Elisa era in compagnia di un’amica, e come si fa con le amiche, ci si racconta e ci si consiglia, in quell’atmosfera di fiducia che solo con le amiche si crea. A Valeria avevano trovato un tumore al seno, e di conseguenza aveva subito una mastectomia, suggeriva ad Elisa, più giovane di lei di qualche anno, di fare sempre dei controlli periodici, anche se aveva solo 35 anni e anche se il suo medico di base riteneva che fosse ancora troppo giovane.

Per fortuna Elisa ha seguito il consiglio di Valeria e ha iniziato a fare esami completi fin da subito, perché nell’arco di 10 anni da quella chiacchierata, a 45, le trovano una piccola massa tumorale sul seno destro, in tempi rapidi le fanno un intervento in day hospital e tutto procede per il meglio, nonostante qualche ciclo di radioterapia e le sue conseguenze.

Elisa riprende la sua vita con gli alti e i bassi che ci sono in tutte le vite, fa i controlli di routine ogni 6 mesi ed è felice, come gran parte delle donne ama uscire ben vestita, si cura e lei, va detto, è una bella donna, che trasmette dolcezza e serenità.

Tre anni dopo, facendo i consueti esami, vede che i marcatori sono alle stelle e si precipita ad approfondire. La dura sentenza: una massa tumorale importante, sempre sullo stesso seno. L’unica soluzione è una mastectomia completa del seno destro e si teme per il peggio, ma fortunatamente il tumore è limitato a quel seno. Elisa è una guerriera, ama la sua vita e decide che sarà lei a vincere questa battaglia!

L’operazione di rimozione totale del seno destro non ha complicazioni e viene inserito come da manuale l’espansore. Ma la radioterapia fatta a seguito del primo intervento aveva irrigidito i tessuti rendendo difficile la cicatrizzazione della ferita. L’unica soluzione è la rimozione dell’espansore, ma questo ha reso molto complicata la ricostruzione del seno, richiedendo diversi cicli di lipofilling.

 “Zia non hai una zero, hai una retromarcia” commenta un nipote, in un momento di leggerezza in famiglia.

Ingrassata di 10 kg, con un corsetto imbottito esternamente, Elisa non si sentiva se stessa, non era la bella donna che sfoggiava abitini e costumi da bagno con disinvoltura, rivoleva a tutti i costi la sua vita. Voleva tornare a guardarsi allo specchio e vedere l’Elisa di prima e ci è riuscita!

Ci è riuscita grazie alla sua determinazione, al voler tenere alto l’umore dei suoi cari nonostante tutto, e grazie a quella prima visita di controllo fatta a 35 anni!