La Festa dei Volontari LILT torna in presenza

Il solido gruppo dei volontari LILT si è riunito finalmente in presenza il 13 maggio 2022 al Circolo Unificato dell’Esercito (il circolo ufficiali) di Prato della Valle. 15 nuovi volontari accolti e 17 premiati per il loro impegno pluriennale e tre nuovi “ambassadors”.

L’evento è tornato in presenza dopo due anni di sospensione dovuta a scelte prudenziali per motivi legati alla pandemia ed è stato presentato da Stefania Miotto, La Cantante Lirica.

“Per due anni ci siamo guardati attraverso uno schermo o ci siamo incontrati in piccoli gruppi , per tutto questo tempo lo staff Lilt e io abbiamo desiderato questa festa e finalmente ci siamo. I volontari sono la forza di Lilt: sono le persone che rendono realizzabili i progetti e i sogni della nostra associazione: se ne prendono cura, come si fa con le presone care”.

Il commento del Presidente Dino Tabacchi

La Festa dei Volontari LILT torna in presenza

Il Presidente prosegue raccontando le difficoltà degli ultimi due anni:

“Sono stati due anni molto difficili, dai quali usciamo però rafforzati: a oggi abbiamo 15 nuovi volontari rispetto al 2019 e una decina sono le domande delle persone in attesa di iniziare l’iter per entrare nel team. Sono numeri straordinari, di cui siamo estremamente grati. Nonostante tutto, questa pandemia ci ha lasciato qualcosa di buono: ci ha ricordato l’importanza di prenderci cura della nostra salute e delle persone che abbiamo vicine, e la figura del volontario è quella che incarna alla perfezione questi valori. Riprendendo quanto detto da papa Francesco lo scorso 4 marzo in occasione dell’udienza riservata alla Lilt: “In una società minacciata dalla cultura dell’indifferenza – è la grande malattia di oggi l’indifferenza, il guardare dall’altra parte – è più che mai necessario farsi prossimo”. A nome di Lilt Padova desidero ringraziare i volontari di non essere indifferenti, anzi di esserci con passione ed entusiasmo tutti i giorni”.

La Festa dei Volontari LILT torna in presenza

Durante la festa dei volontari Lilt, sono stati presentati i tre nuovi “ambassadors”, persone disponibili a donare parte del proprio tempo per coinvolgere l’opinione pubblica sui temi della salute e della prevenzione in ambito oncologico: Barbara Degani, Amedeo Sperotto, Manlio D’Agostino Panebianco.
Sono stati inoltre consegnati i premi al dottor Alberto Marchet per i suoi 30 anni di volontariato come medico senologo in LILT; a Marisa Sasso per i suoi 25 anni di volontariato; e a molti altri volontari per il traguardo dei 15 e dei cinque anni di volontariato.

Photo credit: Massimo Pistore