Progetto scuole

EDUCAZIONE ALLA SALUTE NELLE SCUOLE

Educare i giovani ad una corretta sessualità, insegnare loro corretti comportamenti alimentari, fornire informazioni sui rischi derivati dall’abuso di alcol: sono queste le finalità che LILT di Padova da anni persegue con specifici progetti educativi rivolti alle Scuole Primarie e Secondarie di Padova e Provincia. I progetti, gestiti da una equipe di psicologhe esperte coordinate dalla Prof.ssa Chiara Nicolini e dalla Prof.ssa Rosanna Trentin, stanno registrando sempre maggior successo.

Sono, infatti, in costante aumento sia il numero delle scuole che delle classi e gli alunni coinvolti. Nell’anno scolastico 2013/2014 hanno aderito all’iniziativa 102 classi con 2040 alunni, mentre per l’anno scolastico in corso le classi interessate sono 140 e gli alunni oltre 3300. I corsi si articolano in tre incontri di due ore ciascuno per ogni classe ed hanno come premessa le risultanze di “questionari anonimi” finalizzati a verificare preliminarmente le credenze e le conoscenze dei ragazzi oltre che i loro comportamenti abituali. Sul piano metodologico gli incontri non si configurano come lezioni tradizionali ma prevedono l’utilizzo di diverse tecniche di coinvolgimento dei giovani.

Le tematiche trattate sono tre:
1. GIOVANI E ALIMENTAZIONE
Il rapporto tra corpo, affetti e relazioni sociali in età evolutiva. L’intervento formativo mira a favorire la conoscenza delle basi di una corretta alimentazione e un salutare stile di vita oltre che a prevenire disturbi del comportamento alimentare . Una non corretta alimentazione può infatti diventare veicolo di sostanze tossiche, nocive per l’apparato digerente o cardiocircolatorio, per il sistema immunitario e potenzialmente cancerogene. Come si evince infatti da una ricerca dell’American Insitute for Cancer, oltre il 30% dei tumori sarebbe direttamente riconducibile all’alimentazione.
Il progetto nel 2013 è stato premiato al IX Convegno Nazionale “La prevenzione nella scuola e nella comunità: Smart Community”.

2. GIOVANI E SESSUALITA’
LILT ha voluto ampliare la sua tradizionale attività offrendo alle scuole degli incontri con finalità educative su tematiche che identificano comportamenti particolarmente diffusi e potenzialmente rischiosi per la salute degli adolescenti quali i rischi dovuti ad una sessualità non sicura, con speciale riguardo alla prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse la cui diffusione è sensibilmente aumentata negli ultimi anni. Gli adolescenti non sempre hanno su queste tematiche idee chiare e cognizioni corrette.

3. GIOVANI E ALCOL
Obiettivo del progetto è quello di fornire informazioni legate al consumo dell’alcol e più in generale delle sostanze psicoattive. Molti gli ambiti tematici trattati durante gli incontri formativi: sintomatologie e rischi sulla salute derivanti dall’uso di sostanze alcoliche; rapporto alcol-corpo; effetti dell’alcol sulla guida. L’intento del progetto è quello di far acquisire consapevolezza del problema, superando atteggiamenti e convincimenti spesso stereotipati propri di molti giovani.