In questo momento di emergenza sanitaria abbiamo donato 220 bottiglie di “Olio della salute” alle famiglie in difficoltà residenti nelle zone dove opera quotidianamente: Albignasego e Quartiere Arcella.

Si tratta delle bottiglie di Olio extra vergine di oliva destinate ai banchetti nelle piazze italiane per la consueta Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, manifestazione nazionale che a causa delle restrizioni legate all’emergenza Covid-19 LILT è stata rinviata.

La Sede Nazionale LILT ha invitato le 106 associazioni provinciali a regalare un primo quantitativo di bottiglie a chi in questo momento ne ha bisogno e non riesce ad accedere ai beni essenziali. Ricordiamo che l’olio extra vergine di oliva italiano è sinonimo di benessere ed è un elemento fondamentale nella nostra alimentazione e della Dieta Mediterranea, motivo per cui sulle tavole italiane non dovrebbe mancare.

La volontà del Presidente Dino Tabacchi e di tutto il Consiglio Direttivo è stata quella di mantenere vivo il rapporto con il territorio dove LILT PADOVA opera quotidianamente. Ciò è stato possibile grazie al coinvolgimento dei volontari della Protezione Civile del Comune di Albignasego e della Parrocchia di Sant’Antonio d’Arcella che proprio in questi giorni stanno distribuendo alle famiglie più in difficoltà dei pacchi alimentari.

L’attività LILT in questo momento di emergenza non si ferma!

Donate 220 bottiglie di olio alle famiglie in difficoltà
Donate 220 bottiglie di olio alle famiglie in difficoltà